Giovedì… tutorial #8

Torna l’appuntamento del giovedì con il fai da te! {Secondo post consecutivo… allertate la Protezione Civile!!}

Che mi piacciono i fiori di carta lo sapete già… quindi vado subito al dunque!

Appena ho visto questa foto, me ne sono subito innamorata: scenografia perfetta per un matrimonio o anche per una festa di compleanno… non trovate?

Il procedimento per realizzare uno di questi fiori giganti è un po’ come quello per realizzarne uno piccolo! L’importante è realizzare una base solida e pesante che faccia da contrappeso alla corolla: suggeriscono di riempire un bicchiere con della polvere di cemento, mischiarla con acqua e lasciarla seccare e poi utilizzarlo per girarci intorno lo stelo. Comunque, a questo link trovate le foto step by step del procedimento… Io intanto vi mostro altri esempi in cui l’allestimento è stato realizzato con fiori giganti… a mo’ di Alice nel Paese delle Meraviglie!! Forse realizzare tutti questi fiori sarà un lavoraccio… ma il risultato finale ne vale davvero la pena!!

via Style Me Pretty

via Style Me Pretty

Ovviamente non poteva mancare la foto del matrimonio di Elsie di A Beautiful Mess… anche se, ormai, chi non la conosce?

Allora, che ne pensate? Vi piace l’idea?

Annunci

Giovedì… tutorial #7

Buongiorno!

Finalmente torna anche l’appuntamento del giovedì con i diy! Piano piano sto riprendendo in mano la mia vita da blogger {del resto, ho così tante cose imparate a Il Blog Lab da mettere in pratica! A proposito… prossimo obiettivo sistemazione grafica: tanti consigli ricevuti e poche idee, ma chiare, su come metterli in atto… ma questa è un’altra storia!}

Il tutorial di oggi sa di primavera {ho bisogno di primavera: nel mio studio ci sono ancora 16 gradi!}, di colore e di vita!

Io l’ho immaginato per l’allestimento di un matrimonio {ma va?!}, però secondo me potete sfruttarlo in qualsiasi occasione, per addobbare la tavola di Pasqua, per fare un regalo originale… insomma, come sempre date sfogo alla vostra fantasia!

Si tratta di monogrammi floreali, realizzati da Audrey di Urbanic Paper: lei li ha immaginati da appendere e in effetti il risultato è il migliore, ma potreste anche formare una piccola parola con cui decorare la tavola…

blooming monogram

Realizzarli è davvero semplice: procuratevi delle lettere di cartone, della spugna idrofila per fiori, taglierino, colla a caldo… e ovviamente i vostri fiori preferiti!!

Ok… potreste trovare difficoltà nel reperire le lettere di cartone, che poi devono essere private di una facciata {fate attenzione a non tagliuzzarvi con il taglierino!}: a questo punto, non vi resta che realizzare da soli anche le lettere! Ho visto il tutorial in giro su Pinterest… ma non dovrebbe essere tanto complicato: disegnate la lettere su una base di cartone e poi con una fascetta sempre di cartone realizzate il contorno, da incollare rigorosamente con colla a caldo! Poi vi consiglio di dare una passata di colore… così da coprire le imperfezioni e rendere più omogenea la superficie!

Ottenuta la lettera-scatola, non vi resta che riempirla di spugna idrofila {se avete intenzione di appenderla, ovviamente vi conviene fissarla con la colla a caldo!} e aggiungere i fiori, fino a coprire ogni angolino!

how to do blooming monogramAllora? Vi piace?

Io lo realizzerei con ranuncoli, dalie, anemoni o peonie declinati nello stesso colore ma con sfumature diverse!

E voi? In che fiori e colori lo vedreste?

Giovedì… tutorial #6

A me San Valentino non piace particolarmente… mi è abbastanza indifferente come festa, però nel web stanno impazzando diversi tutorial davvero interessanti! Così ne approfitto per mostrarvi un’idea (più che un tutorial vero e proprio!) da realizzare anche all’ultimo minuto per domani o per un anniversario o, perchè no?, per un compleanno!

L’idea è di Katie e l’ha proposta in un guest post nel blog di Moorea Seal: questo progetto nasceva per la festa del papà, ma come vi dicevo prima, può essere utilizzata per qualsiasi occasione!

Nel progetto originale Katie ha realizzato dei cuoricini di stoffa, che poi ha nascosto in diverse parti della casa del padre: dentro la tasca del cappotto, nel porta occhiali… e in altri posti un po’ più difficili, in modo che i cuoricini saltino fuori non tutti insieme e magari, con un po’ di fortuna, in giornate no, in cui anche una piccola sorpresa e una manifestazione d’affetto possono far tornare il sorriso! L’ultimo step consiste nel regale il barattolo vuoto, decorato a seconda dell’occasione, in cui di volta in volta verranno riposti i cuoricini trovati!

Questa idea mi piace davvero tanto (infatti l’avevo già proposta l’anno scorso nella mia pagina Facebook!)… perchè adoro la caccia la tesoro, le sorprese e le infinite varianti con questa idea può essere elaborata!

Pensando alla persona a cui vorreste fare questo regalo assolutamente alternativo, potete sostituire i cuori in stoffa con piccoli gadgets, con cioccolate (anche se, nel mio caso, non arriverebbero al barattolo!!), con biglietti romantici e chi più ne ha più ne metta! Alcuni nascondeteli in posti facili, in modo che il gioco abbia presto inizio, altri invece in posti più difficili, in modo che la caccia al tesoro si protragga nel tempo e quando meno se lo aspetti, salti fuori il regalino!

Nel barattolo potete inserire un biglietto con le regole del gioco oppure con qualche indizio per scovare i primi regali!

Insomma, come vi dicevo, le varianti sono davvero tante!

E soprattutto, se non avete pensato ancora niente per domani, questa potrebbe essere l’idea giusta da realizzare in poco tempo e anche con poche risorse! L’effetto sorpresa è assicurato!

Vi auguro una buona serata!

Giovedì… tutorial! #5

Sono bloccata in studio, digiuna, aspettando il corriere da stamattina… inizio a perdere la pazienza… Così, invece di farmi prendere dallo sconforto e dalla fame, ne approfitto per riprendere anche la rubrica del giovedì!

Nelle case italiane il piatto cult del giovedì sono gli gnocchi (non mi fanno impazzire, ma in questo momento ne divorerei un piatto molto volentieri!)… A L’Idea Grafica invece ci pappiamo un bel progetto fai da te… che fa sempre bene!!

Vagando annoiata nel web, mi sono imbattuta in un libro fantasmagorico, Paper to Petal, interamente dedicato ai fiori di carta! Io adoro li adoro… ma questo già lo sapevate! Così potete immaginare che gioia scovare questo tesoro… e soprattutto la sezione del download del sito, da cui potete scaricare i template per realizzare a casa i fiori del libro!

Certo, i template sono privi di istruzioni, ma secondo me, con un po’ di fantasia, in attesa di avere il libro (perchè un libro così non può mancare sui miei scaffali!), sarà divertente assemblare tra loro petali e foglie, cercando la combinazione migliore e inventando fiori sempre nuovi!

Vi piace l’idea? Allora cliccate su questo link e scaricatevi il file pdf!

Vi lascio con il link del video di presentazione del libro su Vimeo!

(Tra l’altro il libro è uscito il 27 Agosto, il giorno del mio compleanno: era scritto che dovessimo incontrarci!! 😉 )

Ora penso proprio che andrò a casa…