Aria di novità

Adoro la primavera perché il mio giardino diventa un tappetto di margherite bianche, le giornate si allungano e anche se la temperatura è ancora fresca, i vestiti diventano leggeri e si colorano di tinte pastello.

NIC_5910

Adoro la primavera perché mi porta sempre tante novità… e tra queste, c’è anche un’idea che sta diventando progetto! Un’idea nata da un incontro non programmato… una sorta di colpo di fulmine: vi capitano mai colpi di fulmine lavorativi? A me si! E per fortuna sono sempre molto produttivi!!

NIC_5911

Del mio incontro fulminante e di questo nuovo progetto/servizio de L’Idea Grafica vi racconterò presto… Intanto vi lascio qualche prezioso indizio…

NIC_5913 NIC_5914

Fuori sta piovendo… ma il mio giardino è comunque tappezzato di margherite sorridenti e le novità, portate dal vento come Mary Poppins, sono arrivate!

NIC_5915

 

Gold stationery inspiration

Ho sempre pensato che l’oro fosse un colore da… vecchi! L’ho detto.

E invece {e non perché sto invecchiando!} mi sto innamorando sempre di più di questo colore… che decisamente sta bene con tutto! Sia che lo si abbini a tinte forti che a colori pastello!

L’importante è  s d r a m m a t i z z a r e !

Non ci crede? Ho le prove! Date un’occhiata!

via Julie Song Ink

via Julie Song Ink

Beh, avevo ragione o no? Che ne dite?!

Io ormai non faccio altro che vedere tutto oro, stile Goldfinger! Tanto che sarà il protagonista di un nuovo progetto molto, ma molto “prezioso”!

Voi, con cosa lo abbinereste?

Ispirazioni di carta *3

Oggi torniamo a parlare di matrimoni (e già mi piace) e in particolare di wedding stationery (e questo mi piace ancora di più!)
Sono ancora un po’ indecisa sul nome di questa rubrica… devo ammettere che neanche questo mi soddisfa! Ma se mi metto a pensare ad un nuovo nome (il terzo, per la precisione), non scrivo più il post e non mi sembra il caso! voi, per caso, avete qualche idea da suggerirmi?
Oggi vi propongo un tema che ricorre spesso nelle mie ispirazioni e nelle mie proposte: l’acquarello!
Trovo che sia una tecnica fantastica, che ci permette di essere allo stesso tempo delicati, eleganti e se vogliamo moderni! E’ versatile e si presta ad ogni pazza idea ci frulli per la testa!
Sarà che io sono cresciuta tra pennelli e tavolozze, visto che mia mamma è una pittrice, ma mi sembra la scelta perfetta, qualsiasi sia il genere di matrimonio su cui state fantasticando!
E quello che sto per mostrarvi ne è la prova!
mi sono imbattuta in questa stationery per caso e mi ha colpito subito! E’ opera di The Treespace Studio, che devo ammettere è stata proprio un’ottima scoperta! Vedere per credere!
Il programma della cerimonia è una sorta di coloratissimo ventaglio, in cui sono racchiuse tutte le informazioni.

Il menù è decisamente il pezzo che preferisco: inserito in una sorta di tasca, estraendolo, lascia intravvedere una alla volta le portate!
E infine i cavalieri per i tavoli, a cui sono stati assegnati nomi di pittori famosi (ecco, forse questo dettaglio l’avrei evitato… ma ultimamente sono diventata sempre più intollerante alla pratica di dare nomi ai tavoli… non so perchè!)
via The Treespace Studio
Più tardi vi mostro lo shooting in cui è stata utilizzata questa stationery: pazzesco, davvero!!

Ispirazioni di carta *2

Come avrete notato ho cambiato nome alla rubrica sulle wedding {e non solo} stationery… si può fare, no? Il nome vecchio era banale e non mi piaceva… Non che “carta canta” sia poi così originale, però rende bene l’idea di quello che troverete in questa sezione: carta intonata, che canta bene e per questo è un piacere “ascoltarla”!!
Oggi volevo condividere un’idea per un invito molto particolare: avete mai pensato di organizzare un teaparty? Io non sono per niente amante del tè, ma mi affascina molto tutto quello che gli ruota attorno: le confezioni hanno sempre una grafica deliziosa, i servizi di tazzine e teiere sono perfetti anche semplicemente come decori… per non parlare dei biscottini, soprattutto quelli burrosi, che mi fanno venire l’acquolina in bocca al solo pensarli!
Se invece siete veri cultori del  tè… avete mai pensato di sfruttarlo come tema per il vostro matrimonio? Oppure per una festa di compleanno? Secondo me si presta bene e offre molti spunti!
Per esempio… parlando di stationery… che ne dite di invitare i vostri ospiti con una vera bustina di tè? Che sia un teaparty vero e proprio (cioè un invito a sorseggiare insieme una buona tazza di tè e sgranocchiare qualche biscottino… giusto per stare insieme o per festeggiare una ricorrenza speciale) oppure un evento che ha il tè per tema, mi sembra davvero un’idea carina e originale!
E soprattutto vi permette di esprimere tutta la vostra creatività e manualità! Come? Scorrete la pagina…
via The Dieline
Lo so, state già pensando: la fa facile lei… ma se uno non sa usare photoshop, come lo realizza da solo un invito del genere?
Si può fare, si può fare!!
Innanzitutto potete scaricare on line il template (cioè la sagoma) della busta!
Vi lascio qui qualche link… e se fate una ricerca con “envelope template” ne troverete un’infinità!
Dopo averlo scaricato (accertandovi che sia in formato pdf o jpeg, così non avrete bisogno di particolari programmi per visualizzarlo), dovrete semplicemente stamparlo! Scegliete voi se utilizzare una carta già decorata (che potete comprare o scaricare da internet), oppure su carta normale (non troppo spessa se no rimane rigida e si piega male!) e poi decorarla voi sfruttando le vostre abilità artistiche! 😉
Una volta stampato ed eventualmente decorato, non vi resta che tagliarlo (forbici o taglierino) e inserire all’interno la bustina di tè!
Se proprio volete esagerare, potete realizzare la tag personalizzata per la bustina del tè e l’etichetta per chiudere la busta!!
Vi piace l’idea?
Mi raccomando, se la realizzate, voglio vedere, eh!!
Bene, si sono fatte le 17.00… direi che è proprio l’ora giusta per pubblicare il post!!!
Buona merenda,
Cate